Arricciacapelli Automatico migliore: Quale scegliere? Classifica dei modelli professionali più venduti

arricciacapelli automatico

L’arricciacapelli automatico è la soluzione ideale, il compromesso perfetto, per chi non ha tempo per usare i bigodini e per chi ha ancora poca esperienza con il ferro arricciacapelli. Il corretto uso di un buon arricciacapelli automatico può infatti portare agli stessi risultati di un parrucchiere esperto.

L’arricciacapelli automatico, da non confondere con la spazzola rotante, è l’ideale per chi possiede capelli medio-lunghi . Il suo pratico utilizzo può creare effetti ondulati e mossi sulle chiome lunghe. Su quelle corte è bene far notare che risulta molto più utile ricorrere all’utilizzo del ferro arricciacapelli manuale perché è sicuramente più maneggevole e, allo stesso tempo, consente di effettuare lavorazioni particolari anche su ciuffi e ciocche corti, permettendo di arrivare fino alla loro radice.

Funzionamento dell’arricciacapelli automatico:

Offerta2
Fezax Arricciacapelli Automatico Senza Fili, Ferro Arricciacapelli Automatico con Display LED...
  • 💗[Intelligente ferro arricciacapelli automatica](Si prega di utilizzare l'adattatore 5V / 2A per caricare, altrimenti non si caricherà) Nessuna abilità richiesta. Dotato di sistema di auto...
3
SevenPanda Automatico Ferro Arricciacapelli Piastra Arricciacapelli Rotante 360 Gradi con Batteria...
  • Nessun limite di cavo, l'avvolgitore wireless con batteria integrata può essere facilmente messo in borsa o nello zaino con la dimensione perfetta (solo 7,6 pollici di lunghezza), comodo da tenere in...
Offerta4
Babyliss C1300E Curl Secret Ionic 2 - Arricciacapelli Automatico, 2 Testine Intercambiabili,...
  • Riccioli perfetti in un istante grazie alla funzione di arricciatura automatica
5
Nala Arricciacapelli Automatico Senza Fili, Ferro Arricciacapelli Automatico con Display LED...
  • ✅ [Completamente automatico] Finalmente! Un modo semplice e veloce per ottenere sempre una piega perfetta! Quante volte ti è capitato di diventare matta cercando l’acconciatura perfetta? Con...
7
Ferro Arricciacapelli, Curling Tong , Arricciacapelli impostazione PRO+ protezione del capello,...
  • 【Lontano da danni ai capelli e scottature】 I bigodini utilizzano un esclusivo rivestimento in ceramica per prevenire danni ai capelli durante il rapido processo di riscaldamento del ferro...

L’arricciacapelli automatico è munito di un sistema di aspirazione che permette di arricciare, cioè di creare il riccio ad un ciuffo di capelli solo all’interno dell’apparecchio stesso. La ciocca di capelli viene così, in modalità completamente automatica, aspirata e avvolta in quello che è il corpo rotante interno.

Trascorsi alcuni secondi viene quindi rilasciata la ciocca, dopo che è stata portata al massimo della sua bellezza grazie a questo particolarissimo tipo di elaborazione.

Un arricciacapelli automatico offre molte possibilità in termini di acconciatura, tramite il suo utilizzo risulta infatti possibile creare svariati tipi di capelli ondulati.

Questo strumento, tra i più innovativi in commercio, è decisamente più caro rispetto ad un arricciacapelli di tipo tradizionale. Il suo acquisto può però essere visto come un investimento sotto diversi punti di vista.

Infatti scegliere di adottare questa soluzione specifica vuol dire avere dei capelli sempre in condizioni perfette se non si possiede una grande manualità e se si dispone di poco tempo per realizzare l’acconciatura desiderata.

Si ricorda che prima di procedere con l’utilizzo di un’arricciacapelli automatico, è bene effettuare un lavaggio dei capelli, pettinarli per districare possibili nodi presenti, ricorrere all’utilizzo un balsamo e/o di una maschera nutriente. Inoltre, se fosse il caso, adottare per la loro protezione anche un apposito spray termo-protettivo di marca.

Quando i capelli sono asciutti, devono essere suddivisi in ciocche di piccole-medie dimensioni, la loro larghezza massima consigliata è pari a 3 cm circa.

Si deve poi regolare la temperatura dell’arricciacapelli. Questa operazione deve essere appositamente svolta in base al modello di riccio desiderato.

Chi desidera arrivare a possedere una capigliatura ricca e una testa adornata da ricci scolpiti dovrà procedere ad impostare l’arriccicapelli automatico verso una temperatura bassa. Se, al contrario, desidera farsi un riccio più simile ad un aspetto naturale, la temperatura da impostare sarà di tipo più alto.

Se si hanno dei capelli sottili, o molto sottili, si deve prestare una certa attenzione perché se si esagera nella modellazione con l’arricciacapelli automatico si corre il rischio di spezzare e di stressare il capello.

Questo genere di problema non si presenta invece a chi possiede una capigliatura molto spessa e folta. Infatti la natura di questo capello è più resistente e non sembra non risentire troppo questo genere di trattamenti.

Da quali parti è formato l’arricciacapelli?

Questa strumentazione per capelli è in genere suddivisa a secondo della struttura con cui è prodotto.

Quello di tipo più tradizionale è l’arricciacapelli a cilindro, molto conosciuto e affermato sul mercato.

Questa struttura viene caratterizzata dall’impugnatura e dal ferro cilindro. Il diametro del ferro è di tipo variabile.

Infatti si deve tenere ben presente che la scelta del diametro da utilizzare va effettuata in base al genere di arricciatura del capello che si desidera ottenere.

Si consiglia sempre di ponderare un attimo la scelta e di orientarsi su modelli simili al classico ferro arricciacapelli che consente di intervenire al meglio sulle ciocche di capelli di piccole dimensioni, riuscendo di fatto ad arrivare anche sulla radice.

Come scegliere il miglior arricciacapelli automatico professionale?

arricciacapelli automatico professionale

Torniamo a ripetere che è sempre meglio curare il capello con degli appositi prodotti di qualità. Per questo motivo risulta molto facile capire, come di conseguenza, bisogna scegliere i prodotti migliori anche nel caso degli arricciacapelli che, anch’essi devono essere realizzati con materiali e funzioni adatte a lavorare sul capello in maniera delicata.

Uno dei materiali migliori usati per la realizzazione di un arricciacapelli automatico è la ceramica. Questo materiale è dotato di un’ottima proprietà che risulta davvero molto comoda qui applicata. Si tratta della distribuzione in modo uniforme del calore sui capelli.

Per questo motivo il rivestimento in ceramica riesce produrre un effetto morbido, donando molta brillantezza alla chioma.

In alcuni modelli la ceramica può essere abbinata al titanio, materiale molto leggero, per aumentare questo effetto. Esistono poi modelli proposti con la combinazione di ceramica e tomalina. Quest’ultima soluzione è stata studiata per permettere all’arricciacapelli di raggiungere un’elevato grado di scorrevolezza lungo il capello.

Una caratteristica da considerare per l’acquisto di un arricciacapelli è quella delle funzionalità presenti, come ad esempio:

  • autospegnimento. Diversi modelli si spengono in maniera automatica se non vengono utilizzati per un determinato intervallo di tempo. Questa funzione risulta essere doppiamente utile. Infatti evita sia lo spreco di energia che il pericolo di incidenti dovuti al surriscaldamento dello strumento;
  • regolazione della temperatura. Alcuni modelli di arricciacapelli automatici si caratterizzano per sei o più livelli di riscaldamento, che vanno dai 180 fino ai 230 gradi. In questo modo si può regolare al meglio l’intensità del calore e creare così la capigliatura desiderata.
  • regolazione di posa. Un arricciacapelli automatico dispone di opportune impostazioni riguardanti il proprio tempo di posa. Il dispositivo può essere attrezzato con un timer regolabile emettente un suono o un led che si illumina per indicate il termine del tempo di posa pre-impostata. Questa funzione fa capire quando il riccio è pronto e deve quindi essere rilasciato per non rischiare di bruciare il capello. Questo genere di funzione risulta molto utile a chi possiede capelli sottili visto che il tempo di posa per questo genere di chioma è minimo. Generalmente gli arricciacapelli hanno quattro livelli: – 6 secondi; – 8 secondi;-10 secondi; – 12 secondi.
  • direzione. Attraverso l’utilizzo di questa funzione viene consentita la scelta del verso del ricco tra tre direzioni: a destra, a sinistra o alternata. Utilizzando un solo strumento diventa di fatto possibile concedersi ogni giorno uno stile di capelli diverso. Per riuscire a produrre un effetto naturale si deve alternare la direzione dei ricci a sinistra e a destra. Per ricreare un’acconciatura di stampo classico, si devono invece indirizzare i boccoli nella stessa direzione e poi spazzolarli per creare le onde.
  • standby e risparmio automatico. Tramite queste funzioni, molto simili tra loro, la differenza sta nel loro intervallo di tempo, la temperatura dell’arricciacapelli automatico viene abbassata in modo automatico.
  • funzione a ioni. Alcuni modelli dispongono di uno ionizzatore, cioè di un dispositivo capace di produrre ioni di tipo negativi che scaricano, elettricamente, il capello. Questa azione permette di evitare le cariche statiche che producono l’indesiderato effetto crespo.
  • schermo. Utile per controllare la temperatura. Può essere luminoso e mostrare la temperatura insieme alle altre modalità di impostazione dell’arricciacapelli automatico.
  • testine intercambiabili. Permettono di creare diversi stili di capigliatura. Più la testina è stretta, di conseguenza, più sarà stretto il riccio. Al contrario, più questa è larga più sarà dotato di volume il riccio.
  • cavo girevole. Funzione che agevola la comodità della lavorazione visto che permette una maggiore liberà di movimento durante il normale utilizzo.
  • anello d’aggancio. Permette di appendere l’ arricciacapelli ad un gancio da parete.
  • accessori per la pulizia. Alcuni modelli hanno in dotazione diversi modelli adibiti alla pulizia dello strumento dopo il loro utilizzo.

I modelli più semplici da utilizzare corrispondono ai ferri, composti dal manico, che può essere in plastica o in gomma, usato come impugnatura. Il ferro in se è un una barra riscaldante di diverse forme.

I ferri dell’arricciacapelli hanno forme coniche, a spirale e cilindriche. A seconda della forma scelta si possono creare diversi tipi di ricci.

I dispositivi multistyler sono quelli che vengono accompagnati da un set di ferri aventi diverse forme e dimensioni. Intercambiabili tra di loro per creare effetti differenti.

  • Arricciacapelli con ferro cilindrico

Se si sceglie di acquistare questo prodotto bisogna prestare attenzione al diametro del ferro. Di norma questo può variare tra i 13 e i 30 millimetri. Un diametro tra i 13 ei 19 si utilizza per creare ricci compatti e fitti. Utilizzando un diametro da 20-25 mm si possono invece ottenere ricci più morbidi.

Il ferro cilindrico risulta utile nella creazione di ricci scolpiti con dimensioni diversi. Più è ampia la sezione del cilindro più il riccio potrà essere largo e morbido.

  • Arricciacapelli conico

Gli arricciacapelli conici consentono di creare diversi look. Dotati di una barra più grande vicino al manico che vede la sua sezione restringersi gradualmente fino all’estremità. Questa composizione permette di creare ricci più stretti o più ampi.

Classifica top5 con prezzi dei migliori arricciacapelli automatici:

miglior arricciacapelli automatico

  • Babyliss Bab2665Se Miracurl Steamtech – Miglior arricciacapelli automatico

Si tratta di uno dei migliori modelli della Babyliss, il top per quel che riguarda gli arricciacapelli automatici. Dispone della funzione vapore per ricci luminosi. Inoltre prevede l’integrazione di un serbatoio supplementare di acqua che ne garantire un utilizzo più duraturo per seduta.

Viste le sue tante funzioni non è così immediato nell’utilizzo e si consiglia di fermarsi a leggere le istruzioni per prenderci dimestichezza.

Una volta che se ne è appreso l’utilizzo correttamente l’utilizzo si può completare l’acconciatura in un ‘ora circa.

Per perfezionare il tutto viene consigliato di abbinarci un protettore per capelli, soprattutto agli utenti che hanno meno dimestichezza. Il modello poi ha un peso importante, supera il chilo circa e rientra in una fascia di prezzo alta.

  • Philips BHB878/00 – Arricciacapelli automatico Professionale

Offerta
Philips BHB878/00 Arricciacapelli automatico MoistureProtect in ceramica e cheratina Prestige
  • Sistema arricciapelli smart: Crea fantastici ricci che durano premendo un solo pulsante

Modello presentato sul mercato dalla Philips, dotato di tecnologia moisture protect, in grado perciò di controllare e regolare la temperatura. Questa funzione permette di donare una maggiore lucentezza ai capelli.

Tre le sue impostazioni di temperatura così come le possibili direzioni dell’arricciatura. Il cilindro allungato permette di arricciare un numero maggiore di capelli con una sola passata.

Dispone anche della funzione ioni. Questo modello è poco indicato a chi ha poca pratica in materia e rientra in un fascia di prezzo alta.

  • Babyliss C1300E Curl Secret Ionic 2

Offerta
Babyliss C1300E Curl Secret Ionic 2 - Arricciacapelli Automatico, 2 Testine Intercambiabili,...
  • Riccioli perfetti in un istante grazie alla funzione di arricciatura automatica

Arricciacapelli automatico dotato di due testine intercambiabili da 35mm e 25mm. Dispone inoltre di tecnologia ionica per rendere i ricci ancora più brillanti e morbidi.

Questo modello della Babyliss ha 3 impostazioni di direzione: sinistra, destra e alternata. Modello facile da usare, in 10 minuti può già portare a compimento una piega non troppo complicata. Rientra in una fascia di prezzo media.

  • iGutech arricciacapelli automatico

iGutech arricciacapelli automatico con riscaldatore ceramico in tormalina e display digitale a LED...
  • 1.Arricciatura automatica: I capelli entrano lisci ed escono ricci. I capelli vengono automaticamente avvolti nel ferro arricciacapelli rivestito in titanio, trattenuti delicatamente e riscaldati in...

Modello colorato in nero dotato di riscaldatore ceramico in tormalina e display digitale.
Rientrante in una fascia di prezzo bassa è dotato di chip sensore intelligente capace di identificare un’eccessiva presenza di capelli da arricciare.

Leggero, maneggevole, molto facile da usare, questo arricciacapelli della iGutech ha ottenuto finora un riscontro molto positivo tra gli acquirenti e un buon successo per quel che riguarda le vendite.

  • Rowenta CF3710 So Curls

Rowenta CF3710 So Curls Arricciacapelli Automatico con Rivestimento in Ceramica e Tormalina,...
  • L`arricciacapelli Istantaneo avvolge automaticamente la ciocca intorno alla canna riscaldata

Arricciacapelli comprendente tre impostazioni di temperatura. Prevede la possibilità di ricorrere a una rotazione alternata per garantire così un risultato più naturale dell’acconciatura.

Il suo rivestimento in ceramica e tormalina risulta molto lucente. Questo insieme offre decisamente un bel colpo d’occhio a livello estetico. L’arricciacapelli della Rowenta rientra in una fascia di prezzo media.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here