Drone DJI Tello: Recensione con caratteristiche, opinioni e prezzo

Drone DFI Tello

Il DJI Tello viene catalogato da tutti come drone giocattolo per via delle dimensioni ultre-compatte, ma alcuni fattori costruttivi di pregio lo innalzano a livelli superiori rispetto alla concorrenza. Infatti, pur collocandosi in una fascia di prezzo economica, le funzionalità disponibili nel DJI Tello sono simili a quelle di apparecchi più costosi e professionali.

In questa recensione dedicata al DJI Tello, vi daremo conto di tutte le specifiche tecniche del dispositivo, approfondendo quegli aspetti che è bene tenere in considerazione quando si vuole acquistare drone come questo.

Inoltre, troverete spiegazioni sul perchè il DJI Tello sia uno dei modelli più richiesti nel mercato, e rappresenti quasi un unicum nel mondo dei sistemi a pilotaggio remoto.

Nascita del drone Dji Tello: l’excursus di un successo

Offerta1
Dji Ryze Tello Mini Drone Ottimo Per Creare Video Con Ez Shots, Occhiali Vr E Compatibilità Con...
  • Uno dei droni più divertenti mai realizzati, Tello. Un impressionante drone per ragazzi e adulti, esplosivo nel volo e aiuta gli utenti ad imparare i droni con l’educazione alla programmazione
2
RYZE Tello EDU (Powered by DJI)
  • Mega-Drone Scaldacrone Con un solo dispositivo, è possibile controllare più droni Tello EDU contemporaneamente.
Offerta3
Dji Ryze Tello Mini Drone Ottimo Per Creare Video Con Ez Shots, Occhiali Vr E Compatibilità Con...
  • Product 1: Uno dei droni più divertenti mai realizzati, Tello. Un impressionante drone per ragazzi e adulti, esplosivo nel volo e aiuta gli utenti ad imparare i droni con l’educazione alla...
4
DJI Ryze Tello Mini Drone Ottima per Creare Video con EZ Shots, Occhiali VR e Compatibilità con...
  • VOLA COME UN EROE: Con Tello Iron Man Edition, non solo impari a volare: conquisti i cieli. Questo mini drone viene fornito con un’app immersiva, che consente di esplorare il mondo degli Avengers
6
DJI Mini 2 Combo Drone Con Fotocamera 4K, Grigio
  • pack leggero, volare libero: a meno di 249 g, pesa circa quanto una mela ed entra nel palmo della mano; compatto e comodo, mini 2 è il vostro compagno di viaggio ottimale, trasformando il modo in cui...

Il successo raggiunto dal DJI Tello non è appannaggio esclusivo dell’azienda famosa in tutto il mondo per la produzione di droni: la cinese DJI, appunto. Piuttosto, è un esempio vincente frutto di collaborazioni fra colossi dell’hi-tech e giovani start-up.

Il drone DJI Tello è infatti il punto di congiunzione tra due importantissime multinazionali (Intel e DJI) ed una start-up nata solo pochi anni fa, di nome Ryze Technology.

L’aspetto ingegneristico del DJI Tello è stato ideato dalla Ryze, la cui mission dal 2017 è di rendere divertente ed eccitante il volo dei droni.

Poi c’è Intel, multinazionale leader nella produzione di processori, che non a caso si è curata di mettere a disposizione la tecnologia di un chip di propria produzione, in questo caso un Intel Movidius Myriad 2.

Ed infine troviamo DJI, l’azienda leader nel settore dei droni incaricatasi della messa a punto del sistema di volo del Tello.

Insomma, questo piccolo drone è stato ideato e realizzato dalle migliori menti del settore informatico e rispetta standard di qualità indubbiamente alti.

Cosa troviamo nella confezione del Dji Tello: minimal, troppo minimal

Offerta
Dji Ryze Tello Mini Drone Ottimo Per Creare Video Con Ez Shots, Occhiali Vr E Compatibilità Con...
  • Uno dei droni più divertenti mai realizzati, Tello. Un impressionante drone per ragazzi e adulti, esplosivo nel volo e aiuta gli utenti ad imparare i droni con l’educazione alla programmazione

La confezione del DJI Tello è di un’essenzialità disarmante. Lasciando da parte l’imballaggio del prodotto in sè, a stupire maggiormente è quello che c’è dentro. Volete sapere perché?

Il motivo è che oltre al DJI Tello, con le sue eliche e para-eliche, troviamo solamente un paio di alette di ricambio ed un attrezzo per montarle e smontarle.

Clamorosamente, in casa Ryze si è pensato di non mettere in dotazione nè un dispositivo di ricarica,un cavetto. Una pecca (forse l’unica per davvero di questo DJI Tello) motivata dal voler essere minimal a tutti i costi.

In effetti, la mancanza di uno strumento di ricarica è solo una piccola difficoltà psicologica che il cliente interessato all’acquisto del DJI Tello non troverà difficile accettare, sapendo chiaramente che un cavetto di ricarica Micro Usb è roba da pochi euro.

Oppure, può essere utile sapere che esiste una seconda versione DJI Tello, stavolta attrezzata di tutto e di più: si chiama DJI Tello Combo.

Confezione del Dji Tello Combo: finalmente c’è tutto

Dji Ryze Tello Mini Drone Ottimo per Creare Video con Ez Shots, Occhiali Vr e Compatibilità con...
  • Uno dei droni più divertenti mai realizzati, Tello; un impressionante drone per ragazzi e adulti, esplosivo nel volo e aiuta gli utenti ad imparare i droni con l'educazione alla programmazione

DJI Tello Combo è lo stesso identico drone però equipaggiato con molti più accessori del DJI Tello.

La versione Combo del DJI Tello ha nella sua confezione non solo il famigerato cavo di ricarica Micro USB ma anche ulteriori gadget sorprendentemente utili. All’interno del DJI Tello Combo troviamo infatti un assortimento di ben 3 batterie, eliche di ricambio ed un hub esterno con diversi slot di ricarica.

Ovviamente il prezzo del formato boundle del Tello sarà leggermente superiore rispetto alla versione standard ma, data la convenienza, potrebbe valere la pena spendere qualcosa in più e optare per la versione Combo.

Caratteristiche del drone Dji Tello:

caratteristiche del drone Dji Tello

L’analisi esteriore del DJI Tello non è una semplice contemplazione del fattore design, ma fornisce delle indicazioni costruttive molto chiare adottate in fase di progettazione. Gli aspetti da tenere in considerazione sono i seguenti:

  • Peso e le dimensioni

Trattandosi di un drone-giocattolo, il DJI Tello è uno di queli modelli che punta tutto sulla compattezza estrema, unita ad un peso ridotto il più possibile ai minimi termini.

Quando diciamo ‘compattezza’ significa, appunto, che il drone in questione può stare tranquillamente sul palmo della mano; quando parliamo di ‘leggerezza’, invece, facciamo riferimento ad una cifra che si aggira sugli 80 grammi di peso. Valori assolutamente sbalorditivi!

  • Eliche e para-eliche

Il DJI Tello è dotato di 4 eliche a doppia pala. In buona sostanza, è una scelta costruttiva ‘classica’ ma fatta bene, tanto da garantire al volo del drone una buona stabilità in situazioni non particolarmente disturbate.

Quello dei para-eliche sembra un aspetto quasi superfluo, ma in un drone pensato per volare anche al chiuso come il DJI Tello, avere i para-elica incorporati è una grossa fortuna. Metteteci poi che sono anche removibili e che, qualora lo si desiderasse, si ha la possibilità di sperimentare diverse personalizzazioni estetiche.

E’ utile sottolineare che per preservare l’integrità delle eliche del DJI Tello, e garantire una certa longevità al drone stesso, il consiglio è di tenerli sempre montati.

  • Tipologia di Motori

Il drone Ryze Tello viene definito ‘quadricottero’ nel senso che ha 4 eliche montate su 4 diversi motori. La specifica tipologia di motori montati sul questo drone, è quella brushed (cioè ‘a spazzola‘): pur non essendo i migliori in fatto di durata (col tempo sono soggetti ad usura), in fin dei conti hanno una buona resa e sono giustificati in un drone di fascia economica come il DJI Tello.

  • Panoramica Telaio

La qualità costruttiva del DJI Tello è innegabile: basta dare un’occhiata alle sue componenti esteriori.

Due sensori ottici situati sotto la pancia del drone, permettono al DJI Tello di rilevare l’eventuale presenza di ostacoli, fungendo quindi da stabilizzatori orizzontali.

Fondamentale ai fini dell’aggiustamento in volo del drone, è anche il barometro incorporato, che agisce regolandone l’altezza di volo nel caso il Ryze si avvicinasse troppo al suolo.

Al DJI Tello manca un GPS, questo è bene saperlo, ma l’ottima combinazione di prestazioni fornite dal barometro e dai sensori ottici non fanno rimpiangere questa mancanza.

Sul laterale della scocca è presente un alloggio Micro Usb, quello della ricarica per intenderci; mentre frontalmente troviamo una fotocamera ed un pulsante d’accensione.

  • Pilotaggio e controllo remoto:

Bisogna specificare che per pilotare il DJI Tello Ryze dovete utilizzare il vostro smartphone, nel quale bisogna scaricare in anticipo l’app di gestione Tello, compatibile con dispositivi iOS e con Android.

Fatto questo, accertatevi di avere una buona connessione wi-fi poichè i comandi vengono elaborati esclusivamente tramite la suddetta apllicazione, dopodichè sarà possibile iniziare a far volare il DJI Tello.

  • Valutazioni sul sistema di pilotaggio e portata del DJI Tello

Il pilotaggio del DJI Ryze Tello tramite smartphone non è complicato: richiede giusto quel minimo di sensibilità nel premere gli stick virtuali presenti sul vostro touchscreen.
Una valida alternativa riguarda la possibilità di acquistare un gamepad compatibile con DJI Tello (ormai se ne trovano diversi modelli) da collegare allo smartphone via bluetooth oppure via cavetto. Molto comodo per chi ama le soluzioni analogiche.

La portata del modulo wi-fi in dotazione nel Tello Ryze, ha distanza massima raggiungibile dichiarata di 100 metri, ma qui servono buon senso e accortezza, dato che il segnale wi-fi è sensibile ai disturbi di rete.

Tuttavia, per avere un’esperienza di volo ottimale con il DJI Tello, basta non mandarlo oltre i 40 metri di distanza e, soprattutto, mantenerlo all’interno di un range in cui si è sicuri di avere una buona ricezione di campo.

  • Fotocamera

Il comparto fotografico del drone Ryze Tello punta all’essenzialità. Ricordiamoci però che stiamo parlando di un drone pur sempre economico e che, nonostante tutto, di qualità fotografica ce n’è in abbondanza rispetto ad altri dispositivi di questo tipo.

Le ottiche incorporate nel DJI TELLO, permettono di scattare foto da 5 megapixel con una risoluzione di 2592 x 1936: numeri di tutto rispetto che garantiscono scatti più che soddisfacenti in condizioni d’utilizzo normale.

I video girati sono buoni, con 720p e 30 frame per secondo di ripresa, ed una FOV (Field of View, cioè l’angolo visivo della fotocamera) di 82.6°. Difficile pretendere di più da un drone minuscolo e poco costoso come Ryze Tello.

I file foto e video vengono salvati nei rispettivi formati JPG e MP4, ma essendo il DJI Tello sprovvisto di memoria interna, verranno direttamente salvati sul vostro smartphone. Per tale motivo, in fase di salvataggio bisogna fare attenzione alla ricezione del segnale Wi-fi, in quanto un segnale troppo debole andrà a degradare la qualità dei file.

  • FPV

Quando si parla di droni, l’ FPV è uno degli ‘indicatori di qualità‘ da tenere in considerazione. La First Person View presente sul DJI Tello offre la possibilità di vedere riprodotte sul display dello smartphone, le immagini acquisite in tempo reale dalla telecamera del drone.

Il lag (ritardo di riproduzione delle immagini) non è accentuato, confermando (qualora ce ne fosse bisogno) tutta l’efficienza del comparto video del DJI Tello.

Chi s’intende un minimo di registrazioni e scatti fotografici, sa bene che con le specifiche appena viste sul Ryze Tello, è difficile pretendere immagini stratosferiche, soprattutto quando la luce è scarsa o quando si è troppo in controluce.

Nella valutazione della fotocamera del drone, un confronto diretto con le prestazioni di prodotti di fascia media sarebbe crudele e fuori luogo. La progettazione del comparto fotografico qui è minimale ma efficiente e, a fronte di un costo contenuto, il DJI Tello preso in esame supera ogni aspettativa.

Quindi, è bene evidenziare che il DJI Tello non è un dispositivo per riprese professionali; tuttavia non è difficile riconoscere che, fra i droni-giocattolo della stessa fascia prezzo, il Ryze è il primo della classe.

Come si comporta in volo?

Drone Dji Tello in volo

Mentre è in aria, il DJI Tello vola in modo sicuro e non particolarmente nervoso. La semplicità dei comandi azionabili via app permette di gestirne i movimenti come in un gioco di pilotaggio aereo installato sul proprio smartphone, per cui anche i meno esperti imparano presto a gestire il drone.

In hovering il DJI Tello dimostra grande stabilità. Risponde ai comandi con velocità e dimostra grande reattività soprattutto negli spostamenti orizzontali; più lente invece le fasi di discesa e salita.

Quando si mollano i comandi, la frenata del Ryze Tello è pressoché immediata e per fermarlo basta afferrarlo e capovolgerlo con un gesto immediato del polso.

  • Impostazioni di volo: normale o fast

Le impostazioni presenti nel software di gestione Tello, includono la possibilità di scegliere due diverse velocità di volo, una normale ed una veloce.

La modalità normale agisce sui motori del drone facendoli lavorare al minimo della potenza e riducendo al tempo stesso la velocità di crociera. Ciò assicura al Ryze Tello minori consumi di batteria e poche sollecitazioni di spostamento: questa funzione permette riprese video più stabili.

La modalità fast si comporta a mo’ di boost, andando a incrementare la rapidità di spostamento del drone.
Come è facile intuire, una maggior velocità si ripercuote negativamente sulla durata della carica e sulla stabilizzazione ottica della fotocamera.

  • Precauzioni sull’utilizzo in volo

Il fattore peso del DJI Tello non va mai trascurato: con i suoi 80 grammi, il drone rientra nella categoria dei peso-piuma dei sistemi a pilotaggio remoto.

Il volo del DJI Tello è stabile e sicuro al chiuso o all’aperto in assenza di vento.

Non provate a farlo volare in condizioni ventose perché, detto molto francamente, non ne uscirebbe vivo.

  • Modalità di volo intelligenti

Uno degli aspetti più interessanti dell’app Tello, consente di attivare sul DJI diverse modalità di volo intelligenti, pensate soprattutto per renderne ancora più divertente e dinamico l’utilizzo.

Ad esempio, il “Throw & Go” permette di far decollare il drone semplicemente lanciandolo in aria con la mano; oppure, la Modalità trick è quella che dà al drone gli input per eseguire flip, capovolte e acrobazie varie.

Altre funzionalità di questo tipo riguardano i video, come la registrazione automatica a 360°, oppure la ripresa panoramica attorno ad un punto stabilito.

Conclusioni:

I punti di forza del DJI Tello sono tanti: prezzo, intuitività dei comandi, un’incredibile tecnologia abbinata alle dimensioni ultra-compatte, sono fattori determinanti nella scelta di questo drone che, non a caso, domina le classifiche dei migliori droni economici.

Sebbene in circolazione da diversi anni (2018 l’anno di produzione), nessun altro toy-drone a parte il Tello Ryze ha finora raggiunto il suo stess livello. Il DJI Tello, infatti, non è solo piccolo e maneggevole; oltre a ciò, conserva al proprio interno tanta di quella tecnologia che lo si può quasi definire un mini-smart drone adatto a grandi e bambini.

In casa DJI Ryze non si sono certo risparmiati, e lo sforzo di concentrare un bel po’ di funzioni d’alta gamma all’interno di un piccolissimo velivolo (quasi) da gioco, si vede tutto.

Il DJI Tello Ryze è uno di quei prodotti che lasciano il segno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here