Lucidatrice per pavimenti migliore: Quale scegliere? Guida con classifica top5 e prezzi

Lucidatrice per pavimenti

Desiderate avere un pavimento sempre pulito e brillante senza però dover faticare quotidianamente per ottenere questo risultato passando e ripassando lo straccio, cercando di eliminare polvere ed aloni? Allora quello di cui avete bisogno è senza alcun dubbio la lucidatrice per pavimenti.

Grazie a questo macchinario, di cui oggi sul mercato sono presenti vari modelli, avrai sempre un pavimento brillante e la tua casa avrà un aspetto più nuovo e pulito, mentre tu avrai sicuramente più tempo per dedicarti ad altre attività in quanto ti permetterà di eseguire le pulizie quotidiane in tempi davvero ristretti mantenendo eccellenti risultati.

Cos’è la lucidatrice per pavimenti e come si usa?

3
SPTA 230V 800W Lucidatrice ad acqua Lucidatrice bagnata Lucidatrice a umido lucidatrice elettrica...
  • ▲ Sicurezza: un GFCI per una maggiore sicurezza elettrica per salvaguardare scosse elettriche pericolose. Con manico in gomma, doppio isolamento, maggiore sicurezza elettrica. Assicurare...
4
Lucidatrice per pavimenti, 5 in 1 efficiente strumento per la pulizia dei pavimenti 400 giri/min...
  • Applicazione: questo detergente è particolarmente perfetto per l'uso in piccoli negozi, saloni. Comodo e pratico.
5
Ewbank EP170 - Lucidatrice per pavimenti, pulitrice, tampone e scrubber con cuscinetti...
  • I dischi controrotanti girano a 2.200 giri/min per offrire prestazioni sorprendenti
6
Lineatielle - Aspirapolvere lavapavimenti e lucidatrice - Senza fili - Dual Clean 3 in 1 - Pulizia...
  • Aspirapolvere e lavapavimenti senza fili che unisce in un solo prodotto 3 funzioni: aspirazione, lavaggio e lucidatura

La lucidatrice per pavimenti è un apparecchio elettrico usato per pulire e mantenere nuovo e brillante qualsiasi tipo di pavimento, sia in legno che in marmo, in piastrelle o in linoleum. Naturalmente chiunque si occupa delle faccende domestiche desidera ottenere una pulizia accurata ma in modo anche pratico e veloce, senza quindi dover faticare eccessivamente o spendere troppo per prodotti e strumenti.

La lucidatrice pertanto può diventare un elettrodomestico indispensabile, in quanto acquistandola una sola volta durerà anni garantendovi risultati eccellenti. Sul mercato sono presenti numerosi marchi e modelli e quindi sarà anche semplice trovare quella che fa più al caso vostro, rispettando le vostre esigenze anche in fatto di costi.

Ogni lucidatrice, a prescindere da quella che sceglierete, è in genere formata da una base, che aspira o semplicemente pulisce, un tubo flessibile, che cattura i detriti presenti sul pavimento, e un serbatoio per raccogliere la polvere.

Come scegliere la migliore? Ecco cosa valutare:

In dotazione al momento dell’acquisto è di solito presente un set di spazzole, alcune delle quali, oscillanti o rotanti, create appositamente per eliminare lo sporco più ostinato. Ad ogni modo ogni lucidatrice che si rispetti ha un set di spazzole che comprende:

  • una spazzola oscillante per piastrelle parquet;
  • una spazzola dura, per stendere la cera;
  • una spazzola morbida, in genere in feltro per la lucidatura finale.

La lucidatrice deve naturalmente essere spinta ed è oggi possibile scegliere tra modelli con ruote monodirezionali o pluridirezionali.

Un altro elemento che differenzia un marchio o una serie dall’altra e che ha quindi un’incidenza anche sui costi del dispositivo, è la capienza del serbatoio.

Se avete un appartamento non troppo grande e quindi l’uso che farete dell’elettrodomestico è prettamente domestico, potreste sceglierne una con un serbatoio non troppo grande. Infatti la maggior parte dei modelli sono ideate per questo scopo e la loro capacità è abbastanza buona.

Un elemento che incide notevolmente sul prezzo è senza dubbio l’estetica. Infatti le case produttrici realizzano modelli molto ricercati anche nel design, con colori e forme innovative, che però naturalmente fanno lievitare i costi.

Affinché la nostra lucidatrice duri nel tempo mantenendo le performances iniziali, è molto importante curare la sua manutenzione.

Ad esempio, è indispensabile lavare le spazzole con acqua e sapone, evitando che si deposi lo sporco al loro interno. Inoltre, per evitare che il cavo elettrico di alimentazione si rovini, è necessario staccare la spina senza strappi violenti, e non avvolgere i cavi intorno agli apparecchi, se ancora caldi.

Come per ogni elettrodomestico, è importante staccare sempre le spine per evitare che sbalzi di corrente danneggino l’intero dispositivo e cercare di evitare di aspirare con la lucidatrice detriti troppi grandi o incandescenti.

Poi, qualora ci accorgessimo che l’apparecchio si stia surriscaldando, sarà importante smettere immediatamente di utilizzarlo per la sicurezza personale e dell’apparecchio.

Vedremo ora brevemente una classifica delle migliori 5 lucidatrici per pavimenti presenti sul mercato e ne analizzaremo le caratteristiche fondamentali di ciascuna.

Classifica con prezzi delle migliori lucidatrici per pavimenti:

miglior lucidatrice per pavimenti

Per ciascuna delle lucidatrici inserite in questa classifica top 5, vedremo di cosa è dotato il set d’acquisto, la presenza o meno del sistema di aspirazione o della funzione di pulitura a vapore, la praticità di utilizzo, il costo ed il consumo.

  • Hoover Polisher F38PQ – Miglior lucidatrice per pavimento

Hoover Lucidatrice Polisher F38PQ/1 011, Cromato, 7.2 kg, 800 W, 3 Litri, 95 decibeles, Parquet...
  • Testina a tripla azione: la lucidatrice Hoover permette di applicare la cera efficacemente su tutti i tipi di pavimenti duri, dai marmi alle piastrelle, ai pavimenti in legno grazie alla testina di...

La lucidatrice Hoover Polisher F38PQ è stata progettata con particolare attenzione all’utilizzo del dispositivo su pavimenti in parquet. La testina di pulizia di cui è dotata ha una tripla azione, che consente l’applicazione di cera su piastrelle, parquet e marmo.

La lucidatrice ha la funzione di aspirazione integrata con un sacco di 4 litri di capienza, che la rende ideale per rimuovere la polvere in modo facile e veloce su ogni tipologia di superficie. La spazzola anteriore infatti è progettata per raccogliere lo sporco e indirizzarlo verso la zona di aspirazione.

La Hoover Polisher è inoltre dotata di un morbido paraurti in gomma per prendersi cura dei vostri mobili ed è molto curata anche nel design. Infatti è provvista di un tubo in acciaio cromato, molto utile perché reclinabile fino a 90°, dall’aspetto elegante e minimal.

La potenza massima durante l’utilizzo è di 800W.

Chi ha provato questo apparecchio si è dimostrato molto soddisfatto, come il signor Febo che ha affermato di aver usato la lucidatrice e le sue 9 spazzole intercambiabili apprezzando anche il cavo di alimentazione abbastanza lungo e i materiali solidi e ben progettati dell’apparecchio.

Questo apparecchio non è tra i più economici sul mercato ma le sue caratteristiche e gli accessori in dotazione lo rendono sicuramente un buon affare, anche perché è possibile acquistarlo in offerta sui grandi e-commerce.

  • Kärcher FP 303

La lucidatrice Kärcher FP 303 è stata definita la soluzione completa per la pulizia professionale e la cura delle superfici dure’. Infatti è adatta a ogni tipo di pavimento, compreso il parquet, il laminato, il PVC e il linoleum.

Il manico della Kärcher FP 303 è ergonomico e il suo peso è stato ottimizzato per rendere più facile e comodo il suo utilizzo. La velocità di rotazione delle spazzole garantisce un risultato di lucidatura perfetto, mentre la forma triangolare e l’altezza molto ridotta della testata permettono di arrivare in ogni angolo della casa.

La lucidatrice ha la funzione di aspirazione integrata con un sacco in tessuto di alta qualità con una capienza di 3,5 litri, mentre il cavo di alimentazione può essere raccolto sull’apposito supporto di cui è dotata.
La potenza massima assorbita durante il suo utilizzo è di 600W.

Anche chi ha provato questo apparecchio si è dimostrato molto soddisfatto, come la signora Alessandra che ha detto di aver comprato questa lucidatrice per recuperare il suo pavimento in marmo ed ha affermato di aver avuto grosse soddisfazioni sin dal primo utilizzo. L’acquirente infatti ha recensito il prodotto definendolo poco rumoroso, maneggevole anche per l’ottima posizione frontale della sacca che non risulta di intralcio e per la lunghezza del filo che consente di usare l’elettrodimestico senza prolunga.

Questa lucidatrice è certamente meno economica della precedente ma non tra le più convenienti sul mercato.

  • Best Direct

La lucidatrice  Vibratwin è un pulitore professionale con una doppia azione che strofina e lucida per una pulizia profonda. I risultati ottimali sono ottenuti grazie al meccanismo di sfregamento veloce che arriva a oltre 1000 movimenti al minuto. L’apparecchio può essere utilizzato sul legno duro, le piastrelle, il marmo, il linoleum, il laminato, la pietra, ma anche su tappeti e moquette.

La BEST DIRECT include un lavapavimenti professionale a doppia azione, un erogatore di pulizia riutilizzabile, un tappeto e un panno per la pulizia di tappeti e moquette ed un tampone per la pulizia di legno e superfici dure.

La Vibratwin ha la funzione di aspirare, strofinare, pulire e lucidare ripristinando il colore originale dei pavimenti.

La lucidatrice è leggera e quindi facile da usare. Come ogni prodotto del marchio, ha una garanzia di due anni ed è disponibile per i clienti un servizio di pronta assistenza.

Questa lucidatrice è certamente più economica delle precedenti pur mantenendo un alto grado di prestazioni.

Dove acquistare una buona lucidatrice per pavimenti?

Senza dubbio avete capito che la lucidatrice per pavimenti può diventare la vostra amica inseparabile per i lavori domestici permettendovi di ottenere una pulizia profonda e visibile in tempi molto meno lunghi rispetto a quelli dei metodi tradizionali.

Ora quindi non vi resta che scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze. Senza dubbio dovrete prima di tutto decidere se avete necessità di un dispositivo con funzione aspirante integrata o esclusivamente di una lucidatrice. Dovrete poi decidere se una versione a vapore possa fare al caso vostro.

Infine valutando i costi potrete optare per modelli più o meno di design.

Quando avrete ben in mente ciò che desiderate non vi resterà che consultare i grandi e-commerce, sui quali periodicamente troverete delle offerte imperdibili che vi permetteranno di fare un vero affare acquistando un dispositivo con ottime caratteristiche ad un prezzo davvero scontato.

Controllate poi sempre le garanzie offerte dal rivenditore. Questi piccoli elettrodomestici sono in genere garantiti per 2 anni e spesso è possibile ottenere alcuni servizi speciali di assistenza.

Ad ogni modo una corretta manutenzione della vostra lucidatrice vi permetterà quasi sicuramente di usarla per molto tempo senza la necessità di dover ricorrere a garanzie o assistenza in quanto questi dispositivi sono piuttosto semplici e durevoli nel tempo.

Quindi, cosa state aspettando? Una lucidatrice può cambiarvi senza dubbio le abitudini di pulizia della vostra casa rendendola brillante e dall’aspetto nuovo con il minimo sforzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here