Microfoni per cantare: Recensione dei migliori 5, prezzi e guida alla scelta

microfono per cantare

I microfoni per cantare sono quello che cerchi se sei un amante del canto o in generale un appassionato di musica. Che tu sia un cantante amatoriale o professionista, se ti stai appena cimentando nella disciplina del canto o se lo fai già da tempo, la scelta del giusto microfono per cantare non è mai facile o scontata.

Questo perché in commercio ne esistono diversi modelli e ognuno con delle caratteristiche: dunque scegliere l’articolo giusto non è per niente semplice. Al contrario, se acquisti un modello sbagliato questo potrebbe anche avere effetti negativi sulla tua performance canora, poiché come spiegheremo più avanti, un microfono va scelto in base a diversi parametri, tra cui anche il tipo di voce, l’ambiente in cui canterai e così via.

Acquistare il tuo primo microfono per cantare è un momento importante e significativo, la scelta non può essere lasciata al caso. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche che devi tenere in considerazione e i parametri a cui fare riferimento per acquistare un prodotto che si adatti perfettamente ai tuoi desideri.

Come scegliere il miglior microfono per cantare? Guida:

microfono per cantare professionale

Offerta1
TONOR Microfono Dinamico Professionale 4,8m Cavo per DVD/TV/KTV Audio/Risuonatore
  • ECCELLENTE NELLA QUALITA MUSICALE: Il trattamento speciale tecnologia di frequenza audio, fare il rumore piu basso, allargare anche la gamma dinamica, che riduce al minimo i problemi di feedback...
Offerta2
Shure PGA48 Microfono dinamico, mic portatile per voce con modello di raccolta cardioide,...
  • Capsula microfonica progettata appositamente per conferire chiarezza alla gamma di frequenze standard del parlato
Offerta3
TONOR Microfono wireless UHF professionale dinamico doppio microfono senza fili, sistema di...
  • 1. Qualità del suono chiara e chiara: con chip integrato di alta qualità e tecnologia di registrazione digitale avanzata, che garantisce un'elevata riproduzione del suono e la qualità del suono è...
Offerta4
RODE NT1A Microfono a Condensatore Cardioide a Diaframma Largo con Supporto Antiurto, Filtro Antipop...
  • Capsula a diaframma largo con membrana dorata - Rumore di fondo estremamente basso con circuiteria senza trasformatore
Offerta5
Trust Gaming Microfono con Schermo Fonoassorbente GXT 259 Rudox - USB Microfono a Condensatore per...
  • POSTAZIONE DA STUDIO COMPLETO – Microfono di alta qualità con filtro anti-riflessioni per ridurre i rumori indesiderati. Perfetto per trasmettere in streaming e registrare podcast e musica di...
Offerta6
FerBuee Microfono Senza Fili Doppio Professionale Cordless Dinamico Mic Sistema Microfono Palmare...
  • Trasmissione stabile del segnale: capsula cardioide con un suono caldo e liscio e un eccellente rifiuto del feedback. Assicura il massimo guadagno prima del feedback e fa tagliare la tua voce...
Offerta7
TONOR USB Microfono di Registrazione a Condensatore per Computer Desktop per Laptop MAC o Windows...
  • Eccellente qualità del suono: grazie al grande diaframma sensibile da 16 mm e all'ampia gamma di frequenze da 20 Hz a 20 kHz, il Q9 è in grado di catturare ogni dettaglio della voce e di registrare...

Ecco i consigli che potete seguire per scegliere il tipo di microfono che fa per voi:

  • Rapporto qualità/prezzo.

Anzitutto è importante ripetere un concetto: se decidi di acquistare un microfono per cantare ti consigliamo di scegliere sempre un prodotto che sia di buona qualità.

Infatti, che sia per diletto o per lavoro, non c’è cosa più spiacevole per qualcuno che ti ascolta di sentire un suono gracchiante e disturbato. Dunque, la prima cosa che devi fare è valutare qual è il budget che puoi dedicare all’acquisto del tuo microfono e scegliere tra le diverse fasce a disposizione un prodotto che abbia un buon rapporto qualità/prezzo.

  • A cosa ti servirà il microfono?

Nella scelta dell’articolo giusto è bene capire anzitutto perché hai deciso di comprare questo prodotto, cioè che utilizzo ne farai.

La scelta di microfoni per cantare infatti è così ampia che è facile non riuscire ad orientarsi tra i vari prodotti proposti dai vari marchi: in commercio troverai microfoni altamente professionali e tecnologici, con decine di funzioni integrate, oppure semplici microfoni adatti ad essere utilizzati nel tempo libero, da adulti ma anche da bambini, per giocare o per i karaoke.

In linea di massima la scelta dei microfoni per cantare considera due tipi di articoli: il microfono a condensatore e quello dinamico; il microfono a condensatore è quello che classicamente viene utilizzato in studio di registrazione, quello dinamico viene usato generalmente dal vivo, impugnandolo. Chiaramente, il prezzo del microfono sarà più alto se il modello in questione è più avanzato.

  • Microfono per cantare con filo o senza?

Offerta1
TONOR Microfono wireless UHF professionale dinamico doppio microfono senza fili, sistema di...
  • 1. Qualità del suono chiara e chiara: con chip integrato di alta qualità e tecnologia di registrazione digitale avanzata, che garantisce un'elevata riproduzione del suono e la qualità del suono è...
2
Ryzwoc Microfono Wireless Type C, 2,4 GHz Microphone con Interfaccia Tipo c per Smartphone, Tablet...
  • ➤【Microfono Wireless Plug & Play】 Mini Micro Tron Microfono Direzionale professionale per telefono, viene fornito con un ricevitore tipo C e un trasmettitore, dopo aver premuto il pulsante di...
3
ghjhks Microfono Lavalier Wireless per iPhone/iOS/Androide, 2,4 GHz Professionale Microfono,...
  • Microfono Lavalier Wireless Plug & Play: Mini microfono lavalier wireless per iPhone, viene fornito con un ricevitore Type-C e un trasmettitore, dopo aver premuto il pulsante di accensione si...

In base al tipo di utilizzo che ne farai, dovrai poi scegliere se desideri un microfono con filo o senza filo, un microfono adatto ad essere installato al PC, ad un mixer, ad un registratore o ad altri sistemi.

Se il microfono dovrà essere utilizzato tramite il computer, ad esempio, dovrai acquistare un modello dotato di interfaccia audio oppure munito di porta USB per collegarlo direttamente al dispositivo.

  • Dovrai poi scegliere il tipo di materiale che preferisci:

migliore sarà la qualità del tuo microfono, superiore sarà la qualità della riproduzione della voce. Il tipo di materiale scelto influirà anche sul peso del tuo microfono, altro elemento da tenere in considerazione se per esempio devi trasportare il tuo microfono in giro.

  • Cosa canterai?

Proprio così, la scelta del giusto microfono per cantare dovrà rispondere anche a questa domanda. Infatti non tutti sanno che esiste il microfono giusto da adattare a ogni tipo di genere musicale. Lo stesso microfono che sarà perfetto per cantare musica jazz, non sarà altrettanto buono per riprodurre canzoni punk.

Ovviamente, arriverai alla scelta del microfono per cantare perfetto per la tua vocalità magari dopo averne provati diversi, ma ci sono dei consigli che puoi tenere in considerazione nella scelta: un microfono capace di catturare le note calde medio-basse potrebbe essere la scelta ideale per una voce baritonale maschile; per una voce ariosa femminile, invece, ti consigliamo di virare su di un microfono che non pronunci le consonanti sibilanti, con la parte superiore soft.

Se il tuo genere è quello rap, il consiglio è di scegliere un prodotto che non sia troppo sensibile alla riproduzione molto pronunciata e decisa delle sillabe, mentre se il tuo stile canoro è più aggressivo e urlante, ciò che fa per te è scegliere un microfono per cantare che sia dotato di funzioni utili per gestire tonalità molto intense ed elevate.

  • Dove canterai?

Nella scelta del giusto microfono per te, la location in cui canterai rappresenta un elemento da tenere in considerazione. Infatti, nella musica, che sia strumentale o cantata, l’ambiente circostante è cruciale per la qualità e la diffusione del suono, e può alterare anche pesantemente una voce, se non si utilizza il giusto microfono.

Dunque, dovendo tenere conto delle caratteristiche dell’ambiente in cui canterai , tieni presente questi consigli: se non canterai in una sala di registrazione professionale o comunque in una sala trattata, ti conviene scegliere un microfono dotato di funzioni che ti consentano di limitare il più possibile gli effetti di un ambiente non molto adatto.

Se invece non hai a disposizione una sala di registrazione professionale, ma puoi sfruttare comunque uno spazio che funga da cabina vocale casalinga, ad esempio anche un armadio, il consiglio è di scegliere un microfono a condensatore: in commercio ce ne sono moltissimi tipi e adatti a vari budget.

Chiaramente, non tutte le stanze “non trattate” sono pessime per cantare, potresti avere la fortuna di avere a tua disposizione una stanza che naturalmente si presti ottimamente al canto; in questo caso puoi scegliere microfoni a condensatore con diaframma piccolo.

  • Occhio al diagramma polare!

Si tratta di un altro parametro da prendere in considerazione nella scelta del tuo microfono per cantare. Cosa significa? Vuol dire che dovrai valutare anche la capacità del microfono di catturare suoni provenienti da molteplici direzioni e non soltanto quelli che provengono dalla parte frontale.

Potrai scegliere quindi tra microfoni omnidirezionali in grado di captare suoni che provengono da ogni direzione; microfoni supercardioidi, che captano i suoni che provengono da dietro e avanti e microfoni cardioidi che catturano i suoni provenienti da davanti a sè e sono ideali per il canto.

  • Funzioni integrate dei microfoni per cantare:

Abbiamo detto che i modelli di microfoni per cantare sono tanti e si differenziano per qualità e presenza di funzioni integrate: andiamo da prodotti che possono essere considerati dei semplici riproduttori vocali ad articoli professionali multifunzione.

Puoi scegliere un modello con porta USB, con presa per le cuffie, con tasto “mute” se vuoi bloccare la registrazione della tua voce, con manopole per gestire e modulare la tipologia di diagramma polare che preferisci; addirittura puoi scegliere un microfono che sia dotato di funzione con la quale puoi regolare l’emissione della voce, adattandola al tipo di ambiente e contesto circostante.

Tra le funzioni disponibili puoi trovare microfoni che ti consentano di usare filtri che aiutano a proteggere i suoni dalle varie influenze esterne, come ad esempio il vento. Ancora, ci sono microfoni con funzione shock mount system, con la quale puoi evitare che si sentano quei colpi che rovinano il canto, dovuti ai movimenti del microfono.

Una volta che ti sarai fatto un’idea di cosa significhi scegliere il giusto microfono per te e chiariti in linee generali i parametri di riferimento, vediamo insieme quali sono i migliori modelli di microfoni per cantare disponibili in commercio.

Prezzi e recensioni dei migliori microfoni per cantare:

microfono per cantare migliore

  • Shure Beta 87C – Miglior microfono per cantare

Questo microfono per cantare rappresenta la soluzione ideale se vuoi acquistare un microfono professionale che sia dinamico, perfetto per il palcoscenico. Il modello è il classico microfono “a gelato”, da impugnare; la ripresa della voce è molto pulita, precisa e dettagliata ed è un modello cardioide, adatto a tutte le frequenze.

La qualità di questo prodotto lo rende la scelta giusta se hai intenzione di esibirti su di un palcoscenico ma desideri conservare un effetto sonoro preciso e raffinato da studio di registrazione.

  • Behringer XM 8500

Si tratta di un microfono dal suono molto potente ma chiaro e cristallino, capace di catturare ogni sfumatura; si adatta a ogni tipologia di mix senza produrre rumori molesti. Il microfono di cui parliamo è di tipo cardioide, quindi in grado di captare in modo chiaro i suoni provenienti da avanti e limitando contemporaneamente le sonorità che provengono dai lati e da dietro: questo consente di tutelare il più possibile la qualità del canto.

Tra le caratteristiche di questo modello vi sono la funzione con filtro anti-pop e la rete a maglia, che permettono di allontanare gli effetti del respiro e simili rumori disturbanti dal segnale. Inoltre, il microfono è dotato di un supporto antiurto, che è molto utile per limitare al massimo i rumori prodotti dalla manipolazione del prodotto.

  • Behringer Ultravoce XM1800S

Offerta
Behringer ULTRAVOICE XM1800S 3 microfoni cardioidi dinamici per voce e strumenti (set di 3)
  • - microfoni dinamici per voce e strumenti con selettore on/off per eccellenti performance live e studio - risposta di frequenza ultra ampia per un suono brillante e trasparente - segnale di output...

Questo è un microfono di alta qualità che è ideale sia per l’amplificazione della voce, sia per quella degli strumenti.

Il prodotto è disponibile in un pacchetto che comprende tre microfoni e può essere un’ottima soluzione se sei in cerca di un’amplificazione ottimale per un live: i suoni di strumenti e voce saranno riprodotti in maniera chiara e non disturbata.

La struttura dei microfoni è robusta e resistente, adatta appunto alle situazioni tipiche dei live e la ripresa è pulita.

  • SHURE SM58 – Microfono per cantare professionale

Offerta
Shure SM58-LCE Microfono dinamico per voce con pattern polare a cardioide per l'uso professionale in...
  • STANDARD INDUSTRIALE - Prima scelta degli artisti di tutto il mondo, il microfono dinamico vocale SM58 è pronto a dare vita a qualsiasi performance. Dal club allo stadio, Shure vi copre le spalle.

Lo Shure è una scelta ottima se cerchi un microfono altamente professionale ma ad un prezzo ragionevole. Questo marchio infatti è oramai leader nel settore, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo da cantanti amatoriali o professionisti.

Si tratta di un microfono dinamico unidirezionale che può essere utilizzato anche in studi di registrazione e in contesti professionali, munito di diverse funzioni integrate. Tra le funzioni che puoi trovare c’è il filtro antivento e anti-pope e il diagramma polare cardioide che attutisce i suoni provenienti dall’ambiente circostante isolando ed esaltando la sonorità principale.

  • Shure 55Sh Ii 

Si tratta di un prodotto eccellente, un microfono per cantare sempre di marchio Shure, quindi di alta qualità, caratterizzato da un design classico.

Questo prodotto è dotato di diagramma polare di tipo unidirezionale, quindi limita fortemente i suoni provenienti dalle parti posteriori: l’articolo garantirà suoni puliti anche in prossimità di strumenti disturbanti come altoparlanti, garantendo ottime performance canore anche in situazioni acustiche non ideali.

Dotato di funzione anti-vibrazione, questo microfono è l’ideale per la filodiffusione, la registrazione, ottimo per il teatro e per tutte quelle situazioni in cui sia richiesto di cantare con un microfono poggiato su un sostegno.

Quali i costi?

La scelta dei microfoni per cantare è molto vasta e il prezzo di ogni prodotto dipende naturalmente dal tipo di tecnologia che sceglierai, dal modello, dalle funzioni e così via. In linea di massima, i modelli che ti abbiamo proposto fanno parte di una fascia di prezzo molto ampia, che va dai 50 euro ai 300 euro.

In questo modo, quando avrai capito che tipo di microfono stai cercando, potrai scegliere il modello giusto in base al tuo budget.

Come posso conservare al meglio il mio microfono?

Il consiglio è quello di dedicare la massima cura alla pulizia e manutenzione del tuo microfono per cantare, in modo che possa durarti nel tempo ed essere utilizzato a lungo. Il primo consiglio è quello di mantenere sempre una distanza di circa 15 cm tra la tua bocca e il microfono: troppi ” scoppiettii” a distanza ravvicinata finiranno, alla lunga, per rovinare la sua capsula.

Abbi cura sempre di spegnere in maniera corretta il microfono dopo l’utilizzo per non danneggiarlo ed evita di far andare l’alimentatore sotto tensione. Inoltre, dopo l’utilizzo, riponilo sempre con cura nella sua custodia, magari avvolgendolo in un sacchetto di plastica per proteggerlo dalla polvere e da altri agenti esterni.

Importante: non pulire il microfono con acqua o altri prodotti, facendo di testa tua, non sottoporlo a nessuna fonte di umidità: questo finirebbe inevitabilmente per danneggiare il tuo strumento.

La pulizia di un microfono per cantare è una questione delicata e per nulla semplice come sembra; il consiglio è quello di inviare il proprio strumento in manutenzione a dei professionisti, periodicamente. Questo passaggio sarà quindi fondamentale per garantire non solo la longevità dell’apparecchio, ma proprio per assicurare sempre la massima qualità del suono.

Infine, quando deciderai di acquistare il tuo microfono per cantare, assicurati che il prodotto sia provvisto di garanzia e di un servizio clienti preciso e puntuale, facile da contattare, che ti supporti come cliente anche nella fase post-vendita per eventuali riparazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here