Vernice per piastrelle bagno: Quali sono le migliori? Classifica con prezzi e opinioni

Vernice per piastrelle bagno

Se desideri cambiare l’aspetto della casa, un modo rapido ed economico è utilizzare la vernice per piastrelle bagno.

Questo prodotto ti consentirà di rivoluzionare totalmente l’impatto visivo del bagno, senza dover cambiare le piastrelle, risparmiando quindi tempo e denaro.

Ecco tutte le caratteristiche da conoscere per poter scegliere le migliori vernici e i consigli per abbinarle al meglio all’arredamento.

Cos’è la vernice per piastrelle bagno:

2
Vernice per piastrelle Bagno Cucina W712 Resina Epossidica Pittura Interni Grigio Antracite Sim....
  • ✅ Vernice bicomponente per le piastrelle contiene: 5 KG = RESINA EPOSSIDICA + INDURENTE
3
Vernice Smalto Piastrelle Cucina Bagno Pittura a base di Resina Epossidica - Turchese pastello 20 Kg
  • 🔵 Contenuto: VERNICE PER PIASTRELLE + INDURENTE (Catalizzatore). FATTO IN GERMANIA
4
CAIRCON VERNICE epossidica per PIASTRELLE BAGNO CERAMICA | Grigio luce | Pittura per cucina, doccia,...
  • ⭐ PROTEZIONE ESTERNA ED INTERNA. La vernice epossidica è un rivestimento a base d'acqua bicomponente destinato a rinnovare e decorare piastrelle vecchie o danneggiate nel tempo
5
ARCANE INDUSTRIES - Resina per verniciare piastrelle di cucina e bagno, per rinnovamento
  • La resina per le piastrelle è una vernice epossidica colorata, decorativa, bi-componente, ideale per il rinnovamento delle pareti con un effetto finale setoso e opaco. Si applica direttamente sulla...
6
Vernice per Piastrelle Finitura OPACA Pittura a base di Resina Epossidica Cucina Bagno Pavimenti...
  • 🔵 Pittura bicomponente per piastrelle. Сontenuto: 2,5 Kg di (vernice + indurente) | Opaco (Matt)
7
Arcade Industries - Pittura per pavimenti in piastrelle per ricoprire in resina i pavimenti in...
  • ☑ ️Resina epossidica colorata bicomponente ad alta resistenza ideale per la ristrutturazione interna di tutti i tipi di pavimenti piastrellati.

Le piastrelle del bagno con il tempo sono soggette ad usura. Inoltre, l’ambiente umido caratteristico di questa stanza può modificarne il colore e alterarne la lucidità.

In più, con il passare degli anni le mode cambiano e le piastrelle possono diventare obsolete ed annoiare la vista.

Sostituirle con le nuove non è semplice. In primo luogo richiede l’intervento di un tecnico esperto e in secondo luogo implica una spesa davvero sostanziosa.

Per evitare di avere il bagno inutilizzabile per molto tempo e di avviare lavori che potrebbero anche creare danni all’arredo, la soluzione migliore è optare per l’utilizzo di vernici per piastrelle.

Si tratta di un’alternativa semplice e veloce. Essendo prodotti specifici per questi materiali, non hanno bisogno di diluizione e sono pronti per essere stesi sull’intera superficie piastrellata.

Come si usa la vernice per le piastrelle del bagno:

Prima di procedere alla verniciatura è essenziale prendere alcuni accorgimenti:

  1. Il primo passo, imprescindibile, è fare una profonda e accurata pulizia della superficie da verniciare. Puoi procedere utilizzando una spugna da immergere in una miscela di acqua e soda caustica. Molte vernici riportano sull’etichetta le indicazioni del produttore per una corretta detersione preventiva delle piastrelle.
  2. Utilizza gli opportuni dispositivi di protezione personale (mascherina, occhiali e guanti resistenti).
  3. Risciacqua e lascia asciugare perfettamente prima di andare avanti.
  4. A questo punto puoirivestire il pavimento con un telo o con dei giornali per evitare di sporcarlo con il pennello e per proteggerlo da eventuali schizzi. Per lo stesso motivo è consigliabile usare il nastro carta sulla porzione di parete immediatamente al di sopra delle piastrelle.
  5. Controlla attentamente tutta la superficie in modo da poter vedere eventuali fessurazioni o crepe, sia sulle mattonelle che nelle fughe. Se le trovi devi riempirle con lo stucco specifico per le piastrelle e, una volta asciugato, rimuovere gli eccessi utilizzando la carta abrasiva a grana fina.
  6. Se scegli degli smalti specifici non hai bisogno di nessun fondo, se invece opti per le resine affinché vi sia la massima aderenza è opportuno dare una mano di primer.
  7. Adesso puoi finalmente procedere a spennellare tutte le piastrelle. Questa operazione va fatta con cura, evitando di lasciare parti non verniciate e passando attentamente anche gli spazi tra le piastrelle. Per un risultato perfetto puoi utilizzare un pennello per le fughe e i punti più difficili per poi procedere con rullo andando dall’esterno verso l’interno, in modo da eliminare anche l’eccesso di pittura.
  8. Sulla confezione è riportato il tempo di posa e asciugatura necessario tra una mano e l’altra di vernice ed è consigliabile rispettarlo per evitare sbavature e imperfezioni.
  9. Le resine e alcuni tipi di vernice richiedono una finitura protettiva finale, se non è specificato sul barattolo allora il tuo lavoro è finito.

I vantaggi:

2
Vernice Smalto Piastrelle Cucina Bagno Pittura a base di Resina Epossidica - Turchese pastello 20 Kg
  • 🔵 Contenuto: VERNICE PER PIASTRELLE + INDURENTE (Catalizzatore). FATTO IN GERMANIA
3
Vernice per piastrelle Bagno Cucina W712 Resina Epossidica Pittura Interni Grigio Antracite Sim....
  • ✅ Vernice bicomponente per le piastrelle contiene: 5 KG = RESINA EPOSSIDICA + INDURENTE
4
Vernice EPOSSIDICA Impermeabilizzazione per TERRAZZA pavimento in calcestruzzo - Grigio Antracite...
  • ✅ Rivestimento a base resina epossidica bicomponente composta da: di una resina base e di un indurente
5
BAR-RESINE - Vernicia/resina epossidica bicomponente, in fase acquosa per piastrelle, fiumi,...
  • Vernice effetto opaco, lavabile, impermeabile, resistente agli urti e alle abrasioni, vernice per lavabo, docce, rende il supporto impermeabile e impermeabile, non richiede l'applicazione di una...

Gli smalti o le vernici offrono numerosi vantaggi, quali:

Rinnovare totalmente il bagno senza dover fare lavori di demolizione, risparmiando quindi soldi, tempo e eliminando alla radice il problema della polvere e dello smaltimento dei rifiuti;

Aderiscono perfettamente alle superfici, non colano e si asciugano rapidamente;

Resistono alla luce e al calore e consentono di avere piastrelle come nuove per lungo tempo;

• Sono facili da utilizzare e già pronte per l’uso.

Come scegliere la miglior vernice per le piastrelle del bagno:

La scelta della vernice va fatta in base alle tue esigenze e al tempo che puoi dedicare a questo lavoro.

Se vuoi un prodotto che sia facile e veloce da stendere, allora devi optare per gli smalti per piastrelle. Ne esistono di molti tipi e non necessitano di alcun fondo, ma possono essere applicati direttamente dopo la pulizia e le operazioni di stucco.

Gli smalti sono in grado di donare brillantezza e lucentezza in poco tempo e sono composti da sostanze altamente resistenti all’azione dei detersivi sgrassanti.

Se invece vuoi coprire in modo definitivo le tue piastrelle, perché sono molto rovinate o non ti piacciono più, allora la tua scelta deve ricadere sulle resine. Sono prodotti bicomponenti e pertanto sono vendute insieme ad uno specifico indurente.

Prima di usarle c’è bisogno della stesura di un primer che permette la perfetta adesione. Necessitano per questo motivo di un numero maggiore di passaggi, quindi impiegherai più tempo. Il risultato finale, però, ripaga della fatica fatta.

Infine c’è un’altra caratteristica da valutare prima dell’acquisto: il colore. Ovviamente la scelta è molto condizionata dal gusto personale, ma ci sono tonalità che si adattano di più al bagno rispetto ad altre.

Seguendo i principi della cromoterapia, nuance che vanno dall’azzurro al verde sono particolarmente indicate per creare un’atmosfera accogliente e rilassante.

Inoltre, se hai un bagno piccolo, puoi orientarti verso la scelta di vernici color pastello, con tenui sfumature, in modo da rendere l’ambiente più arioso e luminoso.

Classifica delle 7 migliori vernici per piastrelle bagno:

Vernice per piastrelle bagno migliore

A questo punto non resta che mostrarti quali sono le 7 vernici migliori per le piastrelle del bagno, illustrandoti i punti di forza di ognuna di esse.

  • Fonteino – Miglior vernice per piastrelle bagno

Vernice Smalto Piastrelle Cucina Bagno Pittura a base di Resina Epossidica - Grigio luce 5 Kg
  • 🔵 Contenuto: VERNICE PER PIASTRELLE + INDURENTE (Catalizzatore). FATTO IN GERMANIA

Prodotta in Germania, è una pittura a base di resina epossidica. Quindi presenta due componenti (la vernice e lo specifico indurente) per un peso complessivo di 5 kg.

Per particolari esigenze di metratura della superficie da ricoprire, puoi optare per la confezione da 2.5, da 10 o da 20 kg.

Si tratta di una vernice molto resistente e facile da applicare e da lavare. L’effetto coprente è garantito, infatti i colori si presentano carichi e brillanti.

É disponibile un’ampia gamma di tonalità tra le quali poter scegliere. Il prezzo è alto ma lo è anche la qualità.

  • Consigli per l’uso:

Sgrassare, pulire e carteggiare tutta la superficie prima di procedere all’applicazione della vernice.

Preparare la pittura miscelando 1 parte di indurente ogni 10 parti di resina. Una volta pronta va usata entro 90 minuti. Per questo si consiglia di non prepararne troppa per evitare di doverla buttare.

Per una copertura perfetta si consigliano due passate. É importante applicare la seconda mano entro 8 ore dalla prima. Se non ti è possibile farlo, allora devi carteggiare nuovamente prima di poter andare avanti.

  • Vernice per piastrelle WO-WE

Vernice per piastrelle Bagno Cucina W712 Resina Epossidica Pittura Interni Grigio Antracite Sim....
  • ✅ Vernice bicomponente per le piastrelle contiene: 2.5 KG = RESINA EPOSSIDICA + INDURENTE

É una pittura lavabile, anch’essa a base di resina epossidica. Ha un prezzo medio-alto ed è disponibile in 18 colori differenti. Il consiglio è quello di visualizzarli prima dal vivo su unamazzetta di colori RAL, in modo da poter essere sicuri della tonalità, perché lo schermo del computer potrebbe mostrarli in modo non realistico.

É un prodotto di qualità, caratterizzato da una buona adesione, bicomponente con indurente compreso nel prezzo.

Ha una particolare composizione priva di solventi che permette una completa copertura e un’azione resistente e duratura. Può essere utilizzato con ottimi risultati anche sui pavimenti.

  • Consigli per l’uso:

Pulire accuratamente dallo sporco, carteggiare tutte le piastrelle in modo da eliminare lo strato lucido, applicare il primer W733 e infine procedere alla verniciatura.

A seconda di come ti trovi più comodo, puoi scegliere di dipingere utilizzando pennello, rullo oppure uno erogatore a spruzzo.

Si consigliano due strati di vernice da applicare rispettando un intervallo di 10-12 ore.

Fai attenzione alla temperatura, perché non va utilizzato sopra i 25 gradi, in quanto può scatenare reazioni chimiche eccessive.

Al momento della miscelazione del prodotto, considera che sono necessari 200-300 gr di vernice ogni metro quadro di superficie da coprire.

  • WO-WE – Pittura per piastrelle W713

Lo stesso marchio tedesco della resina precedente, produce anche lo smalto. Viene venduto in una confezione da 2.5 Kg o 5 Kg ed è pronto all’uso, infatti non richiede miscelazione.

É uno smalto a base d’acqua caratterizzato da un odore molto lieve, quindi può essere steso senza particolari fastidi.

Facile e rapido da stendere, è ideale persuperfici che non sono a contatto diretto con l’acqua. In questi casi è più indicata una resina, che può garantire maggiore resistenza e durata.

Si colloca in una fascia di prezzo alta, ma permette di risparmiare molto tempo, donandoti un bagno completamente nuovo in poche ore.

  • Consigli per l’uso:

Coprire con lo stucco eventuali crepe, carteggiare e lavare approfonditamente l’intera superficie da smaltare. Anche se di norma per gli smalti non è necessario usare il primer, farlo è consigliato per aumentarne la resistenza e la brillantezza.

Per applicare questa vernice puoi utilizzare il rullo, il pennello o lo spruzzatore.

  • V33 – Smalto Rinnovare Perfection Bagno

É venduto in una confezione pronta all’uso da 750 ml, sufficiente per 10 metri quadrati. É disponibile in 8 tonalità differenti ed è ideato appositamente per il bagno, coprendo alla perfezione piastrelle e mobili e formulato in modo da essere particolarmente resistente all’acqua.

Ha una tenuta e una resistenza perfette su molteplici superfici: metallo, legno sia grezzo che verniciato, ceramica e melaminico. Non risente dell’azione dei prodotti anticalcare, anche usati frequentemente.

Il prezzo è nella media, resiste molto bene agli sbalzi di temperatura, infatti colore e lucentezza restano intatti da 10°C a +40°C.

  • Consigli per l’uso

Contiene sostanze chimiche che possono scatenare allergie, quindi è opportuno prendere le dovute precauzioni e non maneggiarlo mai senza guanti.

Ha una consistenza che lo rende facile da stendere e che non crea sbavature. Non è necessario un fondo e neanche la sverniciatura.

Si consigliano due passate a distanza di 12 ore. L’asciugatura completa avviene dopo 24 ore.

  • MyPAINT – Smalto per piastrelle economico

myPAINT® smalto per piastrelle (750ml, bianco) più lucido vernice per piastrelle 1K, bianca,...
  • ✔️ QUALITÀ DI PRIMA CLASSE - Con la nostra vernice per piastrelle, hai preso la decisione giusta, in quanto è ideale sia per le mani di fondo che per la finitura. Il rivestimento per piastrelle...

Questo marchio tedesco ha prodotto una vernice di alta qualità, di colore bianco lucido e inodore. La confezione è da 750 ml, sufficiente per due passate in un bagno di medie dimensioni.

Il prezzo è medio basso e inoltre l’azienda, cosciente dell’elevata qualità, offre l’opzione soddisfatti o rimborsati entro 1 anno dall’acquisto.

  • Consigli per l’uso

Utilizzare sempre guanti e mascherina. Contiene sostanze allergizzanti che, se inalate, possono causare anche giramenti e vertigini. Leggi quindi attentamente le indicazioni riportate sull’etichetta.

Puoi procedere ad una seconda passata dopo circa 12 ore dalla prima. Lo smalto diventa perfettamente asciutto dopo una settimana, in questo lasso di tempo cerca di evitare urti e spruzzi d’acqua.

  • Kolmer – Smalto acrilico per piastrelle

Offerta
Kolmer - Smalto acrilico per piastrelle, 750 ml, mod. Kolman
  • Eccellente aderenza su piastrelle, vetro e superfici ceramiche.

Si tratta di uno smalto a base d’acqua che aderisce perfettamente alle piastrelle, ma anche al vetro e ai sanitari.

Il colore è bianco opaco e il barattolo è da 750 ml. É un prodotto dal prezzo molto economico, che consente di avere risultati rapidi e più che soddisfacenti.

  • Consigli per l’uso

Le piastrelle vanno pulite perfettamente da polvere, grasso e muffa prima di poter procedere alla verniciatura. Se si tratta di superfici smaltate si consiglia di carteggiarle bene, altrimenti il risultato finale è meno gradevole e diventano necessarie molte passate.

Aspettare dalle 4 alle 6 ore tra una mano di vernice e l’altra. Quando il lavoro è completato evitare di lavare il bagno per almeno una settimana e soprattutto non utilizzare spugne abrasive.

  • Bricotex Vernice per piastrelle bagno

Vernice per Piastrelle di Cucina e Bagno (750 ml, Bianco)
  • Vernice speciale per piastrelle, finitura satinata ad acqua.

Fabbricato in Spagna, è venduto in confezioni da 750 ml ed è possibile scegliere tra una molteplicità di colori. Il prezzo è economico, senza penalizzare la qualità.

É a base d’acqua ed è privo di componenti sintetici. Inoltre ha una perfetta aderenza e un’elevata resistenza.

  • Consigli d’uso

Le superfici devono essere asciutte e pulite, non è necessario il primer e prima di utilizzarlo è sufficiente mescolarlo per amalgamarlo al meglio.

Puoi ripitturare dopo 6-8 ore, utilizzando rulli, pennelli o spruzzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here